Esercizi di "rinforzo posturale".

Ecco gli esercizi di questo “blocco”.

Per ogni esercizio trovi più “varianti”: in linea di massima, la prima variante è la più semplice, le altre sono più complesse.

In realtà, non è possibile fare una vera e propria suddivisione di questo tipo: anche riuscendo a fare la variante più difficile, non è scontato che quella più semplice ti sembri banale.

Ecco due modi per utilizzare le “varianti”

  •  utilizzi il primo esercizio, e quando ti sembra molto semplice passi alla seconda variante
  •  fai “ruotare” le varianti di sessione in sessione, o di serie in serie

Esempio: nella giornata riservata agli esercizi di questo blocco, utilizzi un giorno la “variante 1” ed un giorno la “variante 2”, e così via.

Oppure anzichè 3 serie dello stesso esercizio fai 1 serie di ciascuna variante.

Non ci sono regole prestabilite, se non quella di non eccedere con lo sforzo e con l’allungamento

ESERCIZIO #1: catena posteriore. 10 volte x 10 secondi

Variante #1

Variante #2

ESERCIZIO #2: catena anteriore. 10 volte x 10 secondi

ESERCIZIO #3: mobilità delle spalle. 3-4 serie da 10-15 ripetizioni

Variante #1

Variante #2

ESERCIZIO #4: sollevamento braccia. 3-4 serie da 10-15 ripetizioni

Variante #1

Variante #2

Variante #3

ESERCIZIO #5: candeliere. 3-4 serie da 10-15 ripetizioni